DDL SCUOLA: DOCENTI INFORMATI E SEMPRE PIU' RASSEGNATI. 

Gli eventi di quest'ultima settimana sul DDL scuola hanno imposto una riflessione su cosa pensano le persone che direttamente o indirettamente ne sono coinvolte. Proponendo qualche semplice domanda abbiamo cercato di comprendere meglio in che misura questo evento si sta vivendo e interpretando.

A distanza di una settimana pubblichiamo i risultati sul Sondaggio DDL Scuola .

Abbiamo raggiunto oltre 20.000 utenti che ruotano nel mondo della scuola.

 

 

Docenti in vacanza ?

Si ma sono connessi...

84 % dei rispondenti del nostro sondaggio sono Docenti...


 

Il popolo della scuola ha fatto i compiti a casa ... ben l'85% dei partecipati afferma di aver letto il testo del DDL.

I dati confermano la grande attenzione sul tema.


 

C'è molta preoccupazione  e agitazione nel mondo della scuola.

I risultati mostrano che i rispondenti sono tutti convinti che i cambiamenti porteranno verso scenari peggiorativi rispetto all'attuale.

 

Diventa logica la non condivisione della riforma, visti i risultati della domanda precedente.

 


 

Protestare o continuare  a fare il proprio lavoro ?

Sicuramente il timing scelto per varare questo DDL  non è causale , bisognava dare il tempo di digerire le novità e far sciogliere la protesta nel caldo estivo.

 

Abbiamo verificato che l'andamento delle risposte nel tempo dimostra che : gli insegnanti rassegnati e che continueranno a fare il proprio dovere sono in aumento.

Tu cosa ne pensi?


 

Sostieni il progetto SCUOLASOCIAL metti Mi Piace sulla nostra pagina FaceBook